Affrontare i 5 problemi più comuni dei dipendenti con la formazione

La formazione aziendale è un asset fondamentale per affrontare 5 problemi comuni alle aziende: leggi l’articolo e scopri come!
20/6/2023

Le risorse umane costituiscono l'elemento fondamentale per il successo di qualsiasi azienda. I problemi relativi al personale non possono essere trascurati, specialmente nelle realtà aziendali più piccole, che non possono sostenere elevati tassi di turnover.

Secondo un recente studio condotto da Linkedin, il 93% dei datori di lavoro è preoccupato per la retention del proprio personale. Affrontare efficacemente questa sfida è essenziale per garantire la stabilità e la crescita dell'organizzazione. Una delle soluzioni più efficaci a disposizione delle aziende è la formazione.

La formazione aziendale rappresenta uno strumento potente che consente alle aziende di migliorare e aggiornare le competenze delle proprie risorse umane. Attraverso la formazione, i dipendenti non solo acquisiscono nuove competenze, ma diventano anche più attivi, proattivi e coinvolti nel contesto aziendale. In questo articolo, esploreremo i cinque problemi più comuni che i dipendenti possono affrontare e come la formazione può costituire una risorsa efficace per superarli.

> Leggi anche: Engagement dei dipendenti: perché è importante e come aumentarlo

Gatto

Dimissioni con preavviso ridotto: 

Immagina una situazione in cui una software house perde improvvisamente uno dei suoi programmatori senior, che lascia l'azienda con un preavviso molto breve. Questa decisione improvvisa lascia l'azienda in una posizione critica, con progetti in corso che richiedono competenze specializzate e nessuno a ricoprire il ruolo. 

La formazione, in questo caso, ha un ruolo duplice. In primo luogo, offrendo corsi di formazione avanzata in programmazione e sviluppo software, l'azienda può investire nel potenziamento delle competenze del suo team rimanente. In secondo luogo, la formazione non solo aiuta a colmare le lacune lasciate dalle dimissioni improvvisate, ma crea anche un ambiente in cui i dipendenti si sentono valorizzati e investiti nel loro sviluppo professionale. Questo può contribuire a creare un senso di fiducia e soddisfazione nel lavoro, riducendo la probabilità che altri dipendenti decidano di lasciare l'azienda in modo simile. 

> Leggi anche: Ridurre il turnover dei dipendenti delle PMI con la formazione

Ostilità al cambiamento: 

L'ostilità e la resistenza al cambiamento sono problemi comuni che possono emergere in diversi ambienti lavorativi. Alcuni dipendenti possono manifestare resistenza nei confronti di nuove metodologie, tecnologie o processi, creando sfide nell'implementazione di innovazioni all'interno dell'azienda.

In questa situazione, erogare un corso di gestione del cambiamento può giocare un ruolo fondamentale nel mitigare questa resistenza e favorire una transizione più fluida. Questo tipo di corso mira a sensibilizzare i dipendenti sulle ragioni alla base del cambiamento, illustrando i vantaggi e le opportunità che esso porta con sé. Attraverso esempi pratici e casi studio, i dipendenti possono comprendere meglio il contesto del cambiamento e acquisire le competenze necessarie per adattarsi in modo efficace.

Inoltre, questi corsi spesso offrono strumenti e tecniche per affrontare in modo pratico le reazioni emotive al cambiamento e gestire le preoccupazioni dei dipendenti in modo costruttivo. Ciò può contribuire a creare un clima più aperto e collaborativo all'interno dell'azienda, favorendo un'adozione positiva delle innovazioni e promuovendo una cultura organizzativa orientata al cambiamento e al miglioramento continuo.

Il mio capo è terribile 

Un responsabile inefficace può influenzare negativamente il clima aziendale e minare il morale del team. Spesso, i problemi di leadership derivano dalla mancanza di competenze manageriali.

La formazione di leader e manager può essere una soluzione efficace per affrontare questo problema. Attraverso programmi di sviluppo del leadership appositamente progettati, i responsabili possono acquisire le competenze di gestione necessarie per guidare ed ispirare il proprio team. Questi programmi offrono anche strumenti pratici e tecniche per migliorare le abilità manageriali.

Ad esempio, un corso di formazione sulla comunicazione efficace può insegnare ai responsabili come comunicare in modo chiaro ed empatico con i membri del loro team, ascoltando attivamente le loro preoccupazioni e fornendo feedback costruttivo. Allo stesso modo, un modulo sulla gestione del conflitto può fornire ai manager le competenze necessarie per gestire situazioni difficili o tensioni all'interno del team, promuovendo un clima di collaborazione e rispetto reciproco.

> Leggi anche: Corsi di leadership: quando farli e perché

Passaggio generazionale

L'ingresso di nuove generazioni nel mercato del lavoro può portare a un divario di conoscenze e aspettative tra dipendenti più giovani e quelli più anziani, con potenziali conseguenze sulla collaborazione e sulla produttività.

Fortunatamente, esistono azioni mirate che possono contribuire a colmare questo divario generazionale. Tra queste, i programmi di mentoring, i workshop e le sessioni di condivisione delle conoscenze giocano un ruolo fondamentale. Attraverso il mentoring, i dipendenti più esperti possono condividere la propria esperienza e competenze con i nuovi arrivati, offrendo supporto e orientamento per aiutarli a integrarsi meglio nell'ambiente lavorativo e a sviluppare le proprie capacità.

Allo stesso tempo, i dipendenti più giovani possono contribuire con una prospettiva fresca e innovativa, aprendo la strada a nuove idee e approcci. I workshop e le sessioni di condivisione delle conoscenze possono facilitare lo scambio reciproco di esperienze e competenze tra le diverse generazioni, favorendo la collaborazione e l'apprendimento reciproco. Questo scambio reciproco non solo contribuisce a colmare il divario generazionale, ma anche a promuovere un clima di formazione continua e collaborazione all'interno dell'azienda.

Capire bonus, welfare, busta paga.

Comprendere appieno i dettagli della busta paga e i piani di welfare può essere una fonte di confusione per molti dipendenti. La complessità dei benefici aziendali e dei sistemi di compensazione può rendere difficile per i dipendenti comprendere appieno i vantaggi offerti dall'azienda.

La formazione può svolgere un ruolo chiave nel chiarire questi aspetti e fornire una migliore comprensione di come funzionano i vari benefit e i sistemi di compensazione aziendali. Attraverso sessioni di formazione focalizzate sull'amministrazione del personale, i dipendenti possono acquisire le conoscenze necessarie per comprendere i dettagli della propria busta paga, interpretare i benefit offerti dall'azienda e sfruttare al meglio i piani di welfare disponibili.

Questo tipo di formazione non solo aiuta i dipendenti a sentirsi più sicuri e informati riguardo alle loro condizioni di impiego, ma riduce anche l'incertezza e migliora la loro soddisfazione complessiva. Quando i dipendenti comprendono appieno i loro benefit e i loro diritti, sono più propensi a sfruttarli e a sentirsi apprezzati dall'azienda, contribuendo così a una cultura aziendale positiva e orientata al benessere dei dipendenti.

La formazione dei dipendenti si conferma un potente strumento per affrontare una vasta gamma di problemi comuni che possono emergere nel contesto lavorativo. Affrontando proattivamente le sfide menzionate in questo articolo, le aziende possono contribuire a creare un ambiente di lavoro più stabile, motivante e produttivo.

Investire nella formazione continua dei dipendenti non solo offre loro l'opportunità di svilupparsi professionalmente, acquisendo nuove competenze e migliorando le loro capacità, ma contribuisce anche al successo complessivo dell'azienda. I dipendenti formati sono in grado di affrontare le sfide in modo più efficace, adattarsi rapidamente ai cambiamenti e contribuire in modo significativo agli obiettivi aziendali.

Inoltre, una cultura aziendale che valorizza la formazione continua dimostra un impegno verso il benessere e lo sviluppo delle risorse umane, aumentando la loro motivazione e il loro senso di appartenenza all'organizzazione. Questo, a sua volta, può portare a una maggiore fedeltà dei dipendenti e a una riduzione del turnover, con conseguente stabilizzazione del quadro del personale e miglioramento della reputazione aziendale sul mercato del lavoro.

In altre parole, la formazione aziendale rappresenta un investimento strategico che paga dividendi tangibili nel lungo periodo, contribuendo al successo e alla crescita sostenibile dell'azienda. 

Condividi l'articolo
Il blog di Formile

Leggi anche

Alcuni articoli per te.

Corso di comunicazione: perché farlo?

Tutti parlano di comunicazione. Ma a cosa serve davvero un corso di comunicazione e perché dovrebbe essere utile alla tua azienda? Te lo spieghiamo noi!
19/1/2023

Piattaforme Online per la Formazione delle Soft Skills

La richiesta di soft skills sta rapidamente crescendo e le piattaforme online sono la scelta migliore per la formazione delle soft skills dei dipendenti.
30/4/2024

Rispondere al centralino: guida completa per le aziende

Una conversazione telefonica gestita con cura contribuisce ad un’immagine aziendale positiva. Scopri quali sono le best practices!
20/7/2023

Hai ancora dubbi e domande?

Scrivici la tua mail, ti contatteremo per supportarti e ti terremo informato sui nostri sviluppi.
Abbiamo a cuore i tuoi dati, la tua mail non verrà divulgata.
Grazie mille! Ti contatteremo al più presto.
Oops! Qualcosa non è andato a buon fine.