Come evitare la demotivazione da rientro dalle vacanze

Il rientro dalle vacanze uccide la motivazione del tuo team? Abbiamo la soluzione per te!
13/4/2023
Un coniglio sulla spiaggia che prende il sole

Le vacanze, anche quelle brevi come quelle pasquali, sono un momento per rilassarsi e ricaricare le batterie, ma per i dipendenti che tornano al lavoro, può essere difficile riprendere il ritmo delle cose. Tornare alla scrivania e alle scadenze può essere stressante e scoraggiante. Tuttavia, mantenere i dipendenti motivati è essenziale.

Una delle soluzioni per mantenere alta la motivazione dei dipendenti è (indovinate un po') la formazione aziendale. La formazione non solo sviluppa le capacità dei dipendenti, ma li aiuta a sentirsi davvero valorizzati. Inoltre, è un atto tangibile del datore di lavoro verso di loro, che vale più di vaghe promesse.

Ma la formazione non dovrebbe essere limitata solo al periodo di ritorno dalle ferie. Offrire opportunità di formazione continua dimostra ai dipendenti che l'azienda è interessata a investire in loro e nel loro futuro.

In conclusione, se vedi che al rientro dalle ferie lo stress è alto e la motivazione bassa, provare a proporre un percorso di formazione, adattato ai tempi e alla disponibilità dei dipendenti, potrebbe essere la scelta giusta per riaccendere la motivazione!

Qual è però il corso giusto da fare? Su quello ci siamo noi ad aiutarti!

Condividi l'articolo
Il blog di Formile

Leggi anche

Alcuni articoli per te.

Soft skill. Fondamentali, ma a quali dare priorità?

Scopri l’importanza della formazione soft skill: strategie di sviluppo e competenze chiave per un team efficace. Leggi l’articolo e trasforma l’ambiente lavorativo!
7/3/2023

L’importanza della formazione aziendale: cosa succede se si procrastina?

La formazione aziendale è un asset strategico fondamentale per avere dipendenti coinvolti, motivati e competenti. Leggi l’articolo e scopri di più!
7/11/2023

Formazione in presenza: quando conviene

La formazione in presenza offre numerosi vantaggi ed è essenziali in alcuni casi particolari. Leggi l’articolo per scoprire quali!
15/6/2023

Hai ancora dubbi e domande?

Scrivici la tua mail, ti contatteremo per supportarti e ti terremo informato sui nostri sviluppi.
Abbiamo a cuore i tuoi dati, la tua mail non verrà divulgata.
Grazie mille! Ti contatteremo al più presto.
Oops! Qualcosa non è andato a buon fine.